San Gregorio Treviso

TOM PAUWELS Chitarra classica ed elettrica

Il 19 Novembre alle ore 20:45, Concerto per chitarra classica ed elettrica di Tom Pauwels, del ciclo L’arsenale 2013: nuova musica a Treviso.
Tom Pauwels (Bornem, Belgio, 1974) ha studiato chitarra classica a Brussels, Colonia e Münster con Albert Sundermann, Hubert Käppel e Reinbert Evers. Nel 1995, durante I suoi studi al Conservatorio di Brussels è stato coinvolto nella fondazione della Black Jackets Company, un collettivo di compositori ed esecutori. Fin da questi primi esperimenti è stato attivo nel campo della musica contemporanea, sia con la chitarra classica che son quella elettrica. Dal 1999 al 2001 diviene un membro stabile della Champ D’Action di Antwerp, formazione per la musica sperimentale.

Stefan Beyer Most of My Clients Come Back – per chitarra elettrica e CD
Helmut Oehring Foxfire Eins – per chitarra classica
Peter Ablinger 1-127 – per chitarra elettrica e CD
Fausto Romitelli Trash Tv Trance – per chitarra elettrica

Il comune denominatore di questo concerto per chitarra è un alto grado di alienazione. Nell’opera del giovane compositore tedesco Stefan Beyer è chiaro come il testo abbia a che fare con la teoria dell’orchestrazione e con la prostituzione. Il ruolo della voce cambia nel corso del componimento: dall’essere solamente un timbro, passando per l’utilizzo come un elemento melodrammatico fino ad essere un puro commento autoreferenziale allo stesso discorso musicale. Nel lavoro di Oehring, l’estremo uso del tapping sulla chitarra classica produce un’inaspettata urgenza fisica data da un suono morto-muto che si scontra con la violenza percussiva. Il lavoro di Ablinger è tanto astratto quanto solo la musica può essere: una scala discendente seguita da rumore e di nuovo la continuazione della scala, ancora e ancora, come se l’aura della chitarra fosse portata all’interno del suo contesto popolare. Nel lavoro di Romitelli la chitarra elettrica è connessa con le sue origini: il suono psichedelico dei Pink Floyd ed il crudo blues di Screamin’ Jay Hawkins sono contaminati, sovraccaricati.

Iscritivi alla nostra newsletter

Verrai informato sugli eventi nella Chiesa di San Gregorio

Lascia un commento

Per favore rispondi alla domanda qui sotto (serve ad evitare lo spam) * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.